Panorama
The current Bet365 opening offer for new customers is market-leading bet365 mobile app You can get a free bet right now when you open an account.

Promozione turistica della Valle d’Itria, sottoscritto il protocollo d’intesa

La firma ieri sera a Cisternino alla presenza dell’assessore Loredana Capone

Promozione turistica della Valle d’Itria, sottoscritto il protocollo d’intesa

Per Alberobello c’erano il vice sindaco Giuseppe Ricci e l’assessore al Turismo, Antonella Ivone

Unire le forze nel settore del turismo e della promozione culturale. Creare rete per dar vita al brand Valle d’Itria, coordinare le attività di promozione turistica e di marketing territoriale e turistico. Questi sono solo alcuni degli obiettivi del Protocollo d’intesa per la promozione condivisa della Valle d’Itria che è stato sottoscritto ieri sera, giovedì 21 giugno, a Cisternino.

Alberobello, Ceglie Messapica, Cisternino appunto, Locorotondo, Martina Franca ed Ostuni si sono messi insieme per unire le forze e valorizzare in modo coordinato tutto il territorio. A promuovere questa scelta sono stati gli Assessori al Turismo e alla Valle d’Itria dei rispettivi Comuni che, nel corso dell’inverno scorso, si sono regolarmente incontrati per redigere questo Protocollo, punto di partenza di azioni condivise di promozione turistica e culturale della Valle d’Itria.

Il protocollo è stato sottoscritto alla presenza dei Sindaci, degli Assessori comunali e dei vertici regionali della promozione turistica che hanno sostenuto ed apprezzato il lavoro fin qui svolto e la scelta politica di questo territorio.

A firmare il Protocollo per il Comune di Alberobello è stato il vice sindaco Giuseppe Ricci che ha lodato l’iniziativa ribattezzandola come matrimonio della Valle d’Itria e sottolineando come sia opportuno fare sistema per una promozione del territorio integrata e sinergica.

«Ringrazio gli assessori degli altri Comuni perché insieme abbiamo costruito una bella squadra – dice l’assessore al Turismo, Antonella Ivone – e sono convinta che questa sinergia crescerà sempre di più e servirà ad aumentare la qualità dell’offerta turistica dei nostri Comuni nell’ottica di una collaborazione efficace e mirata alla valorizzazione dei nostri territori affinché la Valle d’Itria possa costituire un polo sempre più attrattivo della nostra Puglia».

«E’ una bellissima giornata e io non potevo desiderare altro a nome della Regione Puglia – ha detto nel corso della serata l’assessore regionale all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone –. Avete fatto un lavoro encomiabile per la costruzione di una rete di governance di tutto il territorio. Bravi! Bravi perché in questo modo si rinuncia a un po’ di gelosia di campanile per fare un’attività comune. Sono sicura che da questo protocollo arriveremo alla costruzione di un sistema che consentirà di poter capire quale accoglienza migliore poter dare al turista. Questo impegno non si limita al protocollo d’intesa ma ci vede indaffarati a costruire qualcosa che ha un’accelerazione. Nel 2016 ci siamo lasciati con il 20% di turisti stranieri, solo in un anno siamo stati capaci di aumentare l’incidenza dei turisti stranieri di un punto e mezzo percentuale, vuol dire che arrivi e presenze sono aumentati di più di un milione. Questo significa che lavorando insieme i risultati sono potenziati».

Primo obiettivo raggiunto dal protocollo è l’approvazione di un cartellone di eventi estivo condiviso che è stato elaborato in accordo da parte degli assessori per evitare sovrapposizione di eventi. Prossimo passo la creazione del brand Valle d’Itria attraverso un contest che sarà lanciato il 1 luglio durante Battiti live ad Ostuni e poi un sito web dedicato.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI ALBEROBELLO

Alberobello, venerdì 22 giugno 2018