Panorama
The current Bet365 opening offer for new customers is market-leading bet365 mobile app You can get a free bet right now when you open an account.

Una biblioteca per Alberobello grazie a SMARTin Puglia - Community library

Alberobello avrà la sua biblioteca. La comunicazione ufficiale è arrivata ieri, venerdì 22 dicembre, dalla Regione: il paese dei trulli rientra nella graduatoria dei progetti finanziati dall’iniziativa regionale SMARTin Puglia - Community library. 

Il progetto alberobellese si chiama «Bibliocenter - ex Conceria» e rientra fra i 100 progetti finanziati per un investimento totale di 100 milioni di euro, che assicureranno l'infrastrutturazione culturale dell'intero territorio pugliese, attraverso una rete capillare e integrata di Biblioteche di Comunità.

Il progetto è frutto di un grande e lungo lavoro di concertazione che ha visto la partecipazione di più soggetti: dagli uffici comunali ai giovani, alle associazioni della Consulta della Cultura e non solo, alla parrocchia dei Santi Medici, all’istituto Comprensivo «Morea-Tinelli».
Saranno tanti i servizi offerti dalla nuova biblioteca: dall’accoglienza e orientamento, a servizi di lettura, consultazione, prestito e catalogazione nelle modernissime sale lettura che saranno dotate degli strumenti più moderni e avanzati. Ci sarà un caffè letterario e poi sale conferenze, sale musiche, ludoteca. Il caffè letterario sarà affiancato dallo spazio aperto del giardino La biblioteca potrà ospitare mostre ed eventi culturali e sarà un luogo adatto ad ogni fascia d’età. Ad esempio, la ludoteca/kidlab sarà l’area riservata ai bambini da 0 a 14 anni e avrà come obiettivo principale quello di avvicinare bambini e ragazzi alla storia locale, oltre che promuovere la formazione e l’apprendimento attraverso le tecnologie più innovative. Insomma la ex conceria si trasformerà in un contenitore culturale di ampio respiro, luogo di socializzazione e di incontro.

«Un grazie sincero va a quanti hanno lavorato duramente su questo progetto e a tutti coloro che con partecipazione lo hanno ideato, dagli uffici comunali ai giovani - dice l’assessore alla Cultura Alessandra Turi -. E’ grande traguardo per il nostro paese. Non potevano sperare in un Natale migliore. Faccio i miei auguri a tutta la Comunità alberobellese, gli auguri di un buon Natale culturale per un paese che con questo nuovo spazio potrà contare su tanti nuovi importanti servizi di crescita culturale. Adesso si aprirà una nuova fase di progettazione con i giovani che servirà a individuare le figure professionali che andranno a costituire la successiva start up che gestirà il bibliocenter».

La nuova biblioteca sarà porta di accesso all’informazione e alla storia locale per l’intera Comunità e per i visitatori e insieme centro di aggregazione e polo culturale della città.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI ALBEROBELLO