Panorama
The current Bet365 opening offer for new customers is market-leading bet365 mobile app You can get a free bet right now when you open an account.

Informativa Imposta di Soggiorno

Informativa Imposta di Soggiorno

Imposta di soggiorno
per la tutela e la valorizzazione del Sito UNESCO

CHI LA PAGA
L’imposta di soggiorno è corrisposta dagli ospiti delle strutture ricettive site nel territorio del Comune di Alberobello, classificate dalla L.R. 11/1999, dalla L.R. 27/2013 e dalla disciplina delle locazioni turistiche (ex art. 53 Codice del Turismo, ex art. 1571 e ss. Codice Civile) e tenute alla registrazione delle presenze per il tramite del sistema SPOT (Sistema Puglia Osservatorio Turistico).
Rientrano pertanto: campeggi, agriturismi, aree attrezzate per la sosta temporanea, bed & breakfast, case e appartamenti per vacanze, affittacamere, case per ferie, residenze turistiche alberghiere, alberghi e alloggi ammobiliati locati per uso turistico.


QUANTO SI PAGA
L’imposta di soggiorno è determinata per pernottamenti al giorno per persona in misura pari a:

  • 0,50 per le strutture ricettive all’aria aperta quali campeggi ed aree attrezzate per la sosta temporanea;
  • 0,80 per agriturismi, bed and breakfast, case ed appartamenti per vacanze, affittacamere, case per ferie, alloggi ammobiliati locati per uso turistico, residenze turistiche alberghiere ed alberghi fino a tre stelle;
  • € 1,00 per residenze turistiche alberghiere ed alberghi quattro e cinque stelle. L’imposta è applicata per un massimo di tre pernottamenti consecutivi.

ESENZIONI
Sono esenti dal pagamento dell’imposta di soggiorno: - i minori entro il tredicesimo anno di età; - gli autisti di pullman e gli accompagnatori turistici; - disabili non autosufficienti; - i dipendenti di imprese che lavorano nel territorio; - le comitive scolastiche di ogni ordine e grado e loro accompagnatori in viaggio di istruzione.

SANZIONI
Sono previste sanzioni a carico sia dell’ospite che si rifiuta di versare l’imposta che del gestore che non adempie agli obblighi ai sensi del vigente Regolamento Comunale.

IL SINDACO
Avv. Michele Maria Longo