Panorama
The current Bet365 opening offer for new customers is market-leading bet365 mobile app You can get a free bet right now when you open an account.

Divieti per fuochi d'artificio e petardi: arriva l'ordinanza del Comune di Alberobello

 

 

 

 

Divieti per fuochi d'artificio e petardi: arriva l'ordinanza del Comune di Alberobello

 

In occasione dell'imminente Capodanno e dei relativi tradizionali festeggiamenti, per i quali si può verosimilmente ritenere che possano venir impiegati petardi, mortaretti e fuochi pirotecnici anche in notevole quantità e pure in orari diversi da quelli più consueti e prossimi al "passaggio" all'Anno Nuovo", il Comune di Alberobello ha disposto una apposita ordinanza di divieto su tutto il territorio comunale, di accensione, lancio e sparo di fuochi d´artificio e varie.

Esiste un oggettivo pericolo derivante dall´uso di tali prodotti, recita l´ordinanza, oltre ad una necessità di limitare il più possibile rumori molesti nell´ambito urbano in tutte le vie e piazze ove si trovino delle persone. L´ordinanza pertanto nasce dalla esigenza di disciplinare l´accensione ed il lancio di fuochi d´artificio in prossimità delle festività del nuovo anno.

L´accensione e il lancio di fuochi d´artificio, lo sparo di petardi, lo scoppio di bombette e mortaretti ed il lancio di razzi è causa di disagio e oggetto di lamentele da parte di molti cittadini, per l´uso spesso incontrollato di tali artifici e senza l´adozione delle minime precauzioni atte ad evitare pericoli e danni, diretti e indiretti, all´integrità fisica delle persone e degli animali e dell´ambiente.

I trasgressori saranno soggetti a una sanzione amministrativa nei limiti previsti dalla normativa vigente, ovvero da un minimo di 50 Euro a un massimo di 300 Euro, nonché richiamati a cessare il comportamento scorretto. L´inottemperanza all´ordine verrà perseguita ai sensi dell´art. 650 del Codice Penale.

 

 

Ufficio Stampa Comune di Alberobello Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pagina Ufficiale Facebook: Comune di Alberobello Capitale dei Trulli