Panorama
The current Bet365 opening offer for new customers is market-leading bet365 mobile app You can get a free bet right now when you open an account.

Approvato in consiglio il Regolamento per l´Area di Sgambatura cani

 

comunicato 75 px.jpg

 

 

 

 

Approvato dalla giunta il Regolamento per l´Area di Sgambatura cani

Salvaguardare  la sicurezza degli utenti  e garantire il benessere dei cani in contrada Popoleto ad Alberobello

 

Come noto le aree di sgambatura per cani  sono aree costituite al fine di migliorare  il benessere dei cani attraverso la libera attività motoria in spazi ampi, riservati ed opportunamente protetti rispetto alla restante utenza del verde pubblico. L´amministrazione comunale di Alberobello ha approvato un Regolamento  per garantire una pacifica convivenza tra le persone e gli animali, stabilendo delle regole affinchè ciò possa avvenire. Anche i cani alberobellesi potranno godere di uno spazio ampio dove correre e giocare. L´area di sgambatura sarà composta da 2 aree da 300 mq, rientra nel progetto presentato dalla ditta vincitrice del Bando approvato con delibera di giunta del dicembre 2013. Il Regolamento stabilisce gli oneri e obblighi dei fruitore dell´area. Il tutto esclusivamente per una gestione orientata alla sicurezza consentendo l´accesso alla stessa esclusivamente per i proprietari in compagnia dei cani oltre che a quei cani iscritti regolarmente all´anagrafe canine.

Non potranno usufruire dello spazio verde  i cani di una certa aggressività, che in passato sono stati coinvolti in episodi di aggressione, ed anche quei cani affetti da patologie  contagiose salvo che non sia loro riservata una determinata area. Dieci minuti il tempo concesso  ai singoli conduttori , uno alla volta, salvo accordo unanime fra proprietari  fruitori dell´area e sotto la loro piena responsabilità. 

 

 

 

Ufficio Stampa Comune di Alberobello Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pagina Ufficiale Facebook: Comune di Alberobello Capitale dei Trulli