Panorama
The current Bet365 opening offer for new customers is market-leading bet365 mobile app You can get a free bet right now when you open an account.

Il sindaco nomina un nuovo assessore e rimodula le deleghe

comunicato 75 px.jpg

 

 

 

 

 

 

Il sindaco nomina un nuovo assessore e rimodula le deleghe

ll primo cittadino mantiene per sè le deleghe alla Polizia Municipale, alla Protezione Civile, all´Igiene, alla Sanità e al Bilancio.

A Palazzo di Città è tempo di rimodulazione delle deleghe assessorili e di propulsione ulteriore di attività amministrativa. Ai nomi degli assessori che già siedono in giunta,  si aggiunge il nuovo assessore Vitantonio Ignisci .  Classe 1972,nato ad Alberobello, professione Medico Veterinario. Ignisci assume la delega alla "Finanza e Tributi, attività produttive, Agricoltura, Ambiente, Affari Generali e Patrimonio".   Al primo cittadino, resta  le  deleghe alla Polizia Municipale, alla Protezione Civile all´ Igiene, Sanità e Bilancio e consegna le altre nelle mani del neo assessore. Queste, alcune delle novità nelle deleghe introdotte dal decreto sindacale firmato dal sindaco Michele Longo il 25 giugno  2015 e comunicato al consiglio comunale all´apertura della seduta di venerdì 26 giugno.

Rafforzare ulteriormente l´operatività della giunta  in sinergia con i consiglieri: è questa la caratteristica di questa amministrazione, che alla luce dei cambiamenti continuerà il lavoro di squadra in sinergia assoluta tra assessori e consiglieri.

 "Ho voluto dare un segnale chiaro di collaborazione totale tra tutti i componenti della amministrazione - spiega il Sindaco Michele Longo - inizialmente ho tenuto per me alcune deleghe. Andando avanti in questo anno, ho ritenuto opportuno riorganizzare l´attività della amministrazione alla luce dei programmi,degli appuntamenti e delle iniziative promosse nella città di Alberobello.  Si è resa necessaria, una ulteriore presenza da parte degli assessori della maggioranza, alla luce delle novità che hanno visto Alberobello protagonista a livello locale, nazionale ed internazionale. Il lavoro -  conclude Michele Longo -  è davvero tanto, è necessario farlo sinergicamente e  con l´affiatamento e l´impegno di tutta la giunta, affiancata costantemente anche dai consiglieri comunali".

ll vicesindaco Daniela Salamida, oltre a tutte le proprie deleghe curerà anche quella prestigiosa dei "Rapporti Unesco" di cui si occupava in precedenza il Sindaco Longo. Tra gli  obiettivi di questa amministrazione, l'organizzazione di iniziative per la tutela e la realizzazione di progetti e proposte comuni, ma soprattutto la programmazione di una politica, culturale e turistica,  di diffusione dell'immagine dei Trulli e di Alberobello in generale, in linea con le finalità Unesco.

Maggiore responsabilità anche per Piero Susca, attuale assessore alle Politiche Giovanili. Il Sindaco Longo, gli affida le deleghe all´Urbanistica, al Centro Storico e al Piano di Gestione del Comune di Alberobello,  a significare una maggiore collaborazione ed una consapevolezza  di questo ruolo che necessità di grande impegno.

 

 

 

Ufficio Stampa Comune di Alberobello Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.